Nuovi modelli di mobilità

Ha senso parlare di grandi progetti e nuove infrastrutture quando in realtà sta cambiano lo stile di vita delle persone?

Il successo di modelli di car sharing come Car2GO di Milano e Roma fa pensare…. e fa sognare metropoli e città come erano 50 anni fa.

Chi abita nei centri storici, con il Car Sharing sta trovando la “ricetta giusta” per poter finalmente rinunciare al mezzo di proprietà con risparmi importanti e comodità di utilizzo inedite.

Ma le amministrazioni non sempre sono in linea con le tendenze e operano in ritardo, a Verona ad esempio si stanno programmando infrastrutture con Project Financing a 30 – 50 anni che insinuano il dubbio: cosa faremo non tra 30 ma anche tra solo 5 anni?

L’errore  è credere che queste opere servano  a “muovere l’economia” , ma se ragioniamo come una qualsiasi azienda rischiano solo di essere investimenti sbagliati.

Ma che senso ha creare infrastrutture che non serviranno alle persone? e che diventeranno quindi economicamente insostenibili con formule come il Project Financing?

Annunci